Di rifugio in rifugio: l’estate in montagna

rifugi trentini

Nel corso dell’estate i rifugi trentini, strutture ricettive a servizio di alpinisti ed escursionisti, sono teatro di diversi eventi e manifestazioni. Tra i più suggestivi, citati nella guida “Di rifugio in rifugio” troviamo:

1. Anello del monte Baldo, spettacolare giro ad anello sul Monte Baldo, l’orto bota­nico d’I­talia, con vecchi mulini, faggete e pascoli.

2. Trekking nelle Alpi di Ledro, lungo pascoli e malghe, tra incantevoli fioriture e fortificazioni della Gran­de Guerra.

3. Ada­mello, itinerario in quota con l’opportunità di visitare le opere belliche ben conservate.

4. La via del Quarzo, tragitto panoramico che percorre in parte l’antica via di trasporto di quarzo.

5. Anello delle tre valli, trekking ad anello in quota su sentieri con notevole dislivello.

6. Catinaccio Rosen­gar­ten, al cospetto di montagne che per la loro bellezza sono Patrimonio dell’Unesco.

7. Sas­solungo e Sassopiatto, escursione suggestiva con imponenti verticalità, pendici fiorite e boschi di larici e pini.

8. Giro della Marmolada, trekking ad anello per ammirare “La Regina delle dolomiti” (3342 m).

9. Pala Ronda Trek, strade ferrate nella zona delle Pale. 10. I Rifugi del Primiero, viaggio itinerante indicato anche per principianti.

Articolo offerto da: