Pescara, agente di polizia aggredito da tunisino

Nuovo episodio di violenza a Pescara: un altro agente di polizia è stato aggreditoNuovo episodio di violenza a Pescara: un altro agente di polizia è stato aggredito

Nuovo episodio di violenza a Pescara: un altro agente di polizia è stato aggredito

Dopo l’increscioso episodio verificatosi in via Cesare Battisti angolo via De Amicis ai danni di un agente di polizia ferito da un giovane nigeriano, un altro poliziotto è stato aggredito.

In un bar a Pescara centro, un trentenne tunisino è stato protagonista di una discussione particolarmente accesa con una ragazza. Un agente di polizia è intervenuto affinchè la lite non degenerasse ulteriormente.

Il tunisino, dando in escandescenze anche dopo essere stato condotto in Questura dove ha aggredito l’agente, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

E per il poliziotto, fortunatamente, solo tre giorni di prognosi.

 

Articolo offerto da: