Località da sogno, Fernando De Noronha

Fernando De NoronhaFernando De Noronha

Si chiama Fernando de Noronha ed è una delle più belle e incontaminate isole del nostro pianeta. Immersa nell’oceano Atlantico a circa 500 chilometri dalle coste brasiliane.

Dal 1988 è preservata dall’ingerenza del turismo di massa da alcune leggi di protezione ambientale a tutela delle sue spiagge immacolate e della straordinaria fauna marina che annovera, tra l’altro, due specie rare di tartaruga e la più numerosa colonia di delfini al mondo. Al fine di limitare l’impatto inquinante dovuto all’affluenza turistica, il governo ha imposto una tassa giornaliera di soggiorno di circa 8 euro per ridurre il tempo di permanenza. Grazie anche a queste disposizioni di tutela ambientale l’isola continua ad essere un luogo remoto di atmosfere e scorci ineguagliabili. Non ci sono villaggi turistici ed esiste un solo albergo di categoria superiore molto costoso, per il resto le principali strutture di alloggio sono le pousadas, una sorta di bed & breakfast , messe a disposizione dalla gente del posto e circondate dal verde e dagli animali domestici.

La principale attività dell’isola sono le immersioni in apnea in acque limpide e dai colori sorprendentemente cangianti, anche a pochi metri dalla riva si possono ammirare tartarughe marine, murene e altri pesci tipici della barriera corallina. La cala più incantevole dell’isola è Baìa do Sancho, popolata dalla gente autoctona e da pochi visitatori. In meno di quattro ore si può effettuare un giro panoramico della costa in barca, il cosiddetto passeio de barco, che permette di vedere da vicino la danza vivace dei delfini. La sera si trascorre nei bar del posto a ballare e sorseggiare caipirinha, non senza avere assaggiato nei ristoranti tipici il piatto nazionale, la squisita peixada, pesce in umido con verdure. La stagione estiva è ottimale per un soggiorno a Fernando de Noronha, anche se le temperature sono elevate, l’azione incessante degli alisei rende il clima secco e la calura più sopportabile.

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto