Musica in movimento: quando lo sport incontra la musica

Musica in movimentoMusica in movimento

La musica si coniuga allo sport: nasce l’iniziativa Musica in movimento, una sinergia tra l’associazione libera delle arti e l’Asd Barberini Sporting Club di Silvi (Te).

L’iniziativa propone la musica come strumento attraverso cui proporre attività motorie e divertimento per i ragazzi. Il progetto propone, all’interno degli allenamenti dei ragazzi della Scuola calcio Barberini, esercizi a ritmo di musica, per migliorare l’ascolto, la coordinazione, la creatività e il ritmo.

«Dopo una prima fase di sperimentazione, abbiamo deciso di introdurre all’interno delle attività della nostra scuola calcio questo progetto di movimento legato al ritmo e alla musica», – afferma Gabriele Giampietro, presidente della Barberini.

 

Musica in movimento

Musica in movimento

Il laboratorio, che si svolge all’interno dello stadio comunale “Di Febo” a Silvi, è dedicato a bambini di età compresa tra 5 e 11 anni: sei gli incontri, ciascuno della durata di 45 minuti.
«L’educazione al ritmo ha grandissima importanza nella formazione psico-fisica dell’età evolutiva», – spiegano la dottoressa Gina Barlafante(presidente del Colibrì ensemble, orchestra da camera di Pescara) e lo psicologo Massimiliano Di Liborio, che da anni segue la società sportiva. «La ritmicità è una caratteristica implicita del movimento e il movimento rappresenta il principale mezzo di comunicazione che il bambino utilizza per conoscere e per sperimentare».
E proprio sulla base di questo territorio comune, è nata una solida partnership tra l'”Associazione libera delle arti”, ente fondatore del Colibrì Ensemble e la scuola Calcio Barberini, del direttore tecnico Ernesto Di Febo.

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Musica in movimento: quando lo sport incontra la musica"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*