Praga, prima in classifica tra le migliori destinazioni low cost

PragaPraga

Nella vecchia e cara Europa ci sono ancora mete turistiche economiche, splendide città ricche di storia e bellezze naturali dove soggiornare a prezzi ragionevoli. È quanto riporta il sito SiViaggia che nella classifica delle mete low cost piazza al primo posto Praga.

La capitale ceca, nonostante sia una delle destinazioni europee più gettonate, risulta davvero conveniente e molte delle attrazioni turistiche che si trovano in centro sono gratuite. L’ingresso su Ponte Carlo, ad esempio non costa nulla. Il ponte rappresenta uno degli emblemi della città, luogo di artisti e venditori, è lungo 516 metri e si fregia di una trentina di statue e di due torri. Il costo medio di un hotel a tre stelle è di circa 25 euro a notte. Sul podio delle città meno care anche Lisbona, destinazione perfetta per una vacanza low cost. Vasta scelta di alloggi, tante attività gratuite e buon cibo. La primavera è la stagione migliore per visitare la capitale portoghese: clima piacevole, voli economici e offerte negli hotel. Tra le città più abbordabili, a sorpresa, anche Berlino che offre ai suoi visitatori un ottimo rapporto costo/offerta. In primavera e estate le strade pullulano di eventi a partire dal Carnevale delle culture, nella settimana della Pentecoste. I Berlinesi festeggiano il solstizio d’estate nelle strade della città: La Fête de la Musique offre circa 90 palchi allestiti, artisti che vanno dal punk al gospel, dal rock al reggae. Diversi i musei storici a ingresso gratuito. Un hotel a tre stelle costa all’incirca 40 euro a notte.

Articolo offerto da:

Archidea

Be the first to comment on "Praga, prima in classifica tra le migliori destinazioni low cost"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*