TUA: guardie giurate per affiancare i verificatori. Servizi attivati in provincia dell’Aquila

TUA

TUA incrementa la qualità dei propri servizi a favore dei clienti e del personale affiancando ai verificatori il supporto di guardie giurate che, con la loro presenza a bordo degli autobus, potranno disincentivare eventuali comportamenti non corretti.

La società Unica di Trasporti della Regione Abruzzo ha infatti annunciato che da ieri pomeriggio, su alcune tratte in provincia dell’Aquila, è stato avviato un servizio di collaborazione con guardie giurate sugli autobus.

“Questa iniziativa – ha spiegato il presidente della TUA Gabriele De Angelis – nasce dall’esigenza di prevenire eventuali criticità dopo i recenti episodi di aggressione che hanno riguardato il personale viaggiante. Il confort nei trasporti è una delle priorità di questa società. La presenza di guardie giurate a bordo – ha continuato De Angelis – è il frutto di una proficua e sinergica collaborazione con la questura dell’Aquila. Il progetto sperimentale è stato attivato su alcune linee della provincia aquilana, con la possibilità di estenderlo ad altre tratte qualora se ne dovesse ravvisare la necessità”

 

Nella giornata di ieri, mercoledì 27 dicembre, infatti, negli edifici della questura aquilana, c’è stato l’incontro propedeutico all’attivazione dell’affiancamento ai verificatori della TUA delle guardie giurate; all’incontro hanno partecipato il capo di gabinetto del questore dell’Aquila, i rappresentanti della società di trasporti e quelli della società specializzata nei servizi di vigilanza.

Le tratte interessate dalla presenza di guardie giurate a bordo degli autobus sono Lecce nei Marsi- Avezzano ed Avezzano-Luco dei Marsi-Trasacco.

Articolo offerto da: