“Party senza sballo”: le nuove frontiere del divertimento sano

Party senza sballo - by Meridiana Club

Esiste una pandemia di abusi e dipendenze che sta devastando intere generazioni, come si evince quotidianamente dai fatti di cronaca: alcolismo, incidenti stradali, bullismo, violenze, stupri, omicidi.

 

Per questi motivi l’Associazione Meridiana Club Abruzzo lancia il progetto “Party senza sballo”, iniziativa volta ad accompagnare i giovani in un percorso finalizzato alla ricerca del divertimento consapevole e sicuro, nel rispetto di se stessi e degli altri.

 

Nell’ultima “Relazione annuale al Parlamento sul Fenomeno delle tossicodipendenze in Italia” del 2023, il Dipartimento delle Politiche Antidroga, riferisce che nel nostro Paese il 28% dei ragazzi tra i 15 e i 19 anni usa o ha usato sostanze stupefacenti. La cannabis è la sostanza illegale più utilizzata: circa 600mila studenti ne fanno uso, ma il dato più rilevante è quello osservato fra le studentesse di 15 e 16 anni, che consumano quantità uguali o superiori ai coetanei. Sul mercato sono state immesse nuove sostanze psicoattive le cosiddette Nps, di natura sintetica ed estremamente insidiose per la salute dei consumatori.

In aumento anche il consumo dei psicofarmaci tra i giovanissimi.

Quasi due milioni di adolescenti sono consumatori di alcool e la metà di essi ha già la patente.

Nel 2022, il 10% degli accessi al Pronto Soccorso direttamente correlati alla droga, ha riguardato i minorenni.

 

Come primo step del progetto c’è la distribuzione di materiale informativo sugli effetti deleteri correlati all’uso di alcool e droghe” – spiega Mario Scurti – membro del Direttivo di Meridiana Club Abruzzo e responsabile del progetto – “nell’iniziativa coinvolgeremo le istituzioni, l’azienda sanitaria di zona, le forze dell’ordine, le scuole e i gestori dei locali.

Ai ragazzi saranno forniti dei questionari anonimi al fine di acquisire informazioni sulle loro idee, i loro bisogni, i loro malesseri. All’uscita dei locali sarà attivato un servizio di alcool-test per prevenire i rischi legati alla guida in stato di ebbrezza.

Sul modello svedese, Meridiana prevede l’organizzazione di party alcool free, i famosi “Sober Party”, una tendenza che sta diventando sempre più popolare anche negli Stati Uniti e in Italia. Queste feste sono rivolte soprattutto ai minorenni e promuovono il divertimento senza l’uso di alcolici. In Italia, l’iniziativa è partita dal Veneto e ha ottenuto un grande successo”.

Articolo offerto da: