Pronunciamento del Consiglio di Stato: il cronoprogramma degli interventi della TUA

TUA

La TUA accoglie il favorevole pronunciamento del Consiglio di Stato che chiarisce definitivamente la procedura. La società si sta organizzando per dare corso, nel più breve tempo possibile, alla messa in esercizio dell’impianto filoviario”.

 

Sono queste le dichiarazioni del presidente della società di trasporti della Regione Abruzzo Gabriele De Angelis in relazione alla sentenza del Consiglio di Stato pubblicata in data odierna.

 

Tra i passaggi significativi del dispositivo viene sottolineato che l’impianto filoviario risulta essere ad elevato valore sociale ed ecologico che salvaguarda e valorizza l’utilizzo della strada, garantendo una maggiore sicurezza della pista ciclabile e dei percorsi pedonali realizzati separatamente. La strada, inoltre, destinata a “corridoio verde”, ossia a mobilità innovativa e sostenibile, contribuisce al contrasto dell’elevato tasso di inquinamento urbano derivante dall’ingente volume di traffico veicolare, anche a tutela della salute pubblica.

 

Relativamente ai lavori da svolgere, la TUA ha in essere il seguente iter nei due comuni interessati.

 

TRATTO NEL COMUNE DI PESCARA

Nel mese di settembre, per il tratto stradale comunale, si procederà alla sistemazione della zona in uscita da tratto vincolato e in ingresso sulla viabilità comunale (via Silvio Pellico/viale Bovio zona Bingo) e, conseguentemente, alla sistemazione del punto di fermata Terminal nel parcheggio antistante la vecchia stazione FS.

Sia il comune di Pescara che quello di Montesilvano, inoltre, stanno procedendo con  opere di sistemazione del verde su tutto il tracciato e tali attività saranno concluse, presumibilmente, entro la fine del mese di settembre. Sempre entro fine settembre, si procederà, previo avviso alla popolazione, all’elettrificazione della rete bifilare.

 

 

 

TRATTO NEL COMUNE DI MONTESILVANO

Il Comune di Montesilvano procederà con la revoca delle autorizzazioni provvisorie dei passi carrai ed il conseguente completamento degli adeguamenti marciapiedi lungo il tracciato. Verrà sistemato il Terminal di arrivo nell’area Palacongressi ed il completamento di alcune opere stradali e di palinatura lungo le vie cittadine nel tracciato filoviario a marcia autonoma.  Sempre nel mese di settembre, sarà completata l’istruttoria di agibilità della sottostazione elettrica “Europa”. Attività queste che potranno consentire, nel mese di novembre, di completare gli aspetti formativi e di abilitazione alla guida dei filovieri e, conseguentemente, alla messa in esercizio definitiva della filovia.

Entro la fine dell’anno i filobus verranno immessi in esercizio.

Per ultimo, per scongiurare danneggiamenti ed atti vandalici, il montaggio delle pensiline e della palinatura intelligente interattiva, nonché della segnaletica stradale e di sicurezza, saranno completate e messe in opera prima che  i mezzi entreranno in servizio.

Articolo offerto da: