Prefettura, controlli nell’emergenza Covid 19

targa prefettura

Continuano, in attuazione del piano di controllo disposto dal Prefetto di Pescara Di Vincenzo relativo al rispetto delle disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19 del 2 dicembre 2021, e attuato dal Questore dr. Liguori, i controlli delle forze dell’ordine indirizzati principalmente nelle aree di maggiore affluenza delle persone nonché in quegli esercizi pubblici o in quelle strutture sottoposte all’obbligo di green pass o di green pass rafforzato.

I controlli si sono concentrati nelle aree della movida del capoluogo senza trascurare le aree periferiche del capoluogo e con attività mirate anche in provincia.

Nel corso della settimana sono stati controllati 4244 persone, di cui 3 sanzionate perché senza green pass e una in quanto priva di dispositivo di protezione. Sono stati controllati 526 esercizi, di cui per uno è stata disposta la chiusura provvisoria ai sensi dell’art. 13 del d.l. 52/2021.

A conferma dell’accuratezza dei controlli, è stato riscontrato il caso di un cliente di un locale in possesso della certificazione verde di altra persona. La violazione è stata accertata incrociando i dati dell’App Verifica – 19 con il documento di identità del trasgressore.

Per quanto concerne il trasporto pubblico locale, i controlli sono stati condotti dal personale della TUA in sinergia con le forze dell’ordine: sono state controllate sui mezzi pubblici complessivamente 11.671 persone, di cui con green pass 10.925 e senza green pass 746.

L’andamento dei dati, sottolinea il Prefetto, conferma l’assunzione di responsabilità da parte dei cittadini insieme alla maggiore consapevolezza della necessità di rispettare le regole anti contagio.

Articolo offerto da: