Disastro maltempo: Foschi chiede la convocazione dell’ex giunta

maltempo a pescara

Il consigliere comunale, Armando Foschi, gruppo Lega, ha chiesto che nella seduta straordinaria del Consiglio comunale sull’ultima emergenza maltempo a Pescara, annunciata dal consigliere Pd Marinella Sclocco, siano presenti l’ex assessore ai Lavori pubblici Blasioli, l’ex sindaco Alessandrini e la loro struttura tecnica al completo, oltre all’ex management dell’Aca. Queste le motivazioni:

“Mi sembra chiaro che sia l’ex amministrazione comunale a dover chiarire come sia stato possibile un disastro di tale portata, con le condotte rigonfie che hanno letteralmente sventrato metri e metri di asfalto, creando voragini sulla strada e vomitando all’esterno milioni di metri cubi di acqua di fogna o potabile. È evidente che un simile episodio non sia riconducibile a una semplice mancata pulizia dei tombini dell’ultimo mese, ma piuttosto ai lavori propagandati dal Pd negli ultimi cinque anni, con tanto di assessore a presidiare i cantieri, ma lavori fatti malissimo e di cui qualcuno ora dovrà rispondere”.

“Parliamo di strade non abbandonate o di estrema periferia, ma di arterie che da pochi mesi sono state sottoposte a un intervento importante di rifacimento, sotto l’amministrazione del Pd e del sindaco Alessandrini, con un notevole dispendio di risorse pubbliche, ossia dei soldi di tutti noi cittadini”.

“Dovrà essere una seduta aperta per consentirci di interrogare l’ex assessore ai Lavori pubblici Blasioli, oggi consigliere regionale, l’ex sindaco Alessandrini, in carica sino allo scorso giugno, l’intera struttura tecnica che ha progettato e supervisionato, con lo stesso Blasioli, i cantieri per spiegare ai cittadini come sia possibile che una pioggia intensa, finanche un nubifragio, possano aver sventrato strade appena riqualificate con investimenti importanti, un dramma che ha padre e madre, con nomi e cognomi. E chiederò al Presidente Antonelli di chiamare dinanzi ai cittadini anche l’ex Presidente dell’Aca, in carica sino a una settimana fa, altro Ente responsabile dei lavori sulle condotte sotterranee. Sarà la sinistra a doversi assumere le responsabilità di cinque anni di un’amministrazione disastrosa, e a doversi giustificare dinanzi ai cittadini”.

Foschi ha chiesto, inoltre, che la convocazione si svolga nel quartiere Colli, dove si sono registrati i maggiori danni da grandine e allagamenti, invitando tutta la cittadinanza danneggiata dall’ondata di maltempo.

Articolo offerto da:

Archidea