Nuovi blitz dei Carabinieri al Ferro di Cavallo

ferro di cavallo pescara

Congiuntamente all’attività di bonifica ambientale, effettuata questa mattina nel quartiere Ferro di cavallo, la Compagnia dei Carabinieri di Pescara ha proceduto a ispezioni su strada e ad alcune perquisizioni personali. Controllati anche alcuni soggetti sottoposti a detenzione domiciliare.

I controlli effettuati hanno portato a denunce, arresti e sequestro di mezzi. Nel dettaglio:

  • all’arresto di E.S. classe ’86, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione di 1 anno e 6 mesi e una multa di 12 mila euro, per detenzione ai fini di spaccio, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello de L’Aquila. L’arrestato è stato poi tradotto presso la Casa Circondariale di Pescara;
  • alla denuncia a piede libero di un 28enne di origine romena poiché sorpreso in Via Tavo con varie dosi di eroina;
  • alla denuncia a piede libero una donna, R. R. 40enne residente a Pescara, sottoposta a perquisizione personale, sempre in Via Tavo, e trovata in possesso di una dose di metadone.

I Carabinieri hanno, infine, proceduto al controllo di oltre 50 persone e 30 veicoli e al sequestro di un’autovettura e di un ciclomotore in quanto privi di copertura assicurativa.

Articolo offerto da: