Perseguita e terrorizza la ex compagna: arrestato

violenza donne

Violenza domestica e atti persecutori nei confronti dell’ex compagna e della famiglia di lei. Con queste accuse è stato tratto in arresto dalla Squadra Volante della Polizia di Pescara D.R.T. un trentunenne già noto alle forze dell’ordine.

Incapace di accettare la fine della relazione, l’uomo ha dato inizio a una serie di atti persecutori nei confronti della donna arrivando a fare irruzione in casa sua, minacciando e terrorizzando anche l’anziana nonna che era con lei.

Proprio a seguito dei numerosi atti persecutori, documentati dall’attività di polizia giudiziaria, il G.I.P. di Pescara ha applicato nei confronti del trentunenne la misura cautelare degli arresti domiciliari, eseguita ieri.

Articolo offerto da:

Archidea