Materassi in strada, a Montesilvano scattano le fototrappole

Fototrappola polizia municipale

Si ferma con  il furgone, scarica un materasso accuratamente arrotolato e lo abbandona davanti ai cassonetti. Le fototrappole della Polizia Municipale di Montesilvano hanno colto in flagrante l’ennesimo gesto di inciviltà, consentendo alla polizia di individuare il responsabile che è stato denunciato.

“Quello dell’abbandono dei materassi – sottolinea l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli – è solo uno degli episodi registrati dalle foto trappole. Negli ultimi giorni, infatti, in quello stesso punto sono state sanzionate 3 persone, tutte per abbandono di rifiuti”.

A Montesilvano, nel 2018, sono state ben 63 le sanzioni emesse con il sistema delle foto trappole nei confronti di persone sorprese ad abbandonare incivilmente i loro rifiuti, senza rispettare le regole, alle quali si aggiungono altre 57 persone colte in flagranza direttamente dai vigili.

Lo scarico abusivo nei cassonetti, secondo l’assessore, è un gesto piuttosto incomprensibile dato che esiste un centro di raccolta in via Inn dove i residenti possono portare i propri rifiuti nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 15 alle 18 (fino al 31 maggio).

E’ possibile anche usufruire del servizio gratuito di ritiro degli ingombranti a domicilio. Basta prendere un appuntamento telefonico contattando il numero verde 800195315 – 085 8620460 per i cellulari.

Articolo offerto da: