Meteo: venti di burrasca previsti anche per domani

venti siberiani

In seguito all’ondata di vento forte e gelido, proveniente dalla Siberia, che ha causato un tracollo delle temperature e che continua a imperversare sulla costa abruzzese, il comune di Pescara ha disposto la chiusura dei parchi e dei cimiteri cittadini per la giornata di oggi, a titolo precauzionale.

Tuttavia il peggio non è ancora passato e il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale ha diramato un altro Avviso di condizioni meteorologiche avverse anche per domani:

“Dalla tarda mattinata di domani, domenica 24 febbraio 2019, e per le successive 24-36 ore, si prevede il persistere di venti forti o di burrasca nord-orientali, con raffiche fino a burrasca forte, su Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

 L’amministrazione comunale raccomanda di prestare particolare attenzione nelle zone in cui ci sono alberi, nello specifico nella zona Pineta, evitando in particolare le aree verdi e le strade alberate. L’infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, con un serio rischio per pedoni, motociclisti e automobilisti.

Articolo offerto da: