Ginnastica ritmica, premiate le ragazze dell’Asd Armonia d’Abruzzo

asd armonie d'abruzzo

Un programma intenso quello 2019 per la Ginnastica Ritmica a Pescara. Tanti eventi e l’obiettivo di portare in città il meglio degli appuntamenti nazionali e internazionali, con le eccellenze dell’Asd Armonia d’Abruzzo che ha la sua roccaforte nel Palazzetto Giovanni Paolo II.

Nella mattinata di ieri, 16 febbraio, nella sala Consiliare si sono riuniti l’assessore allo Sport Marco Presutti, il cav.Gherardo Tecchi, presidente nazionale della Federazione Ginnastica Italiana, i professori Germana Germani e Anna Mazziotti, il presidente regionale della FGI Mario Centi Pizzutilli.

Presenti le agoniste pluridecorate della squadra Armonia d’Abruzzo: Alessia Russo, Caterina Allovio, Eva Gherardi, Alice Capozucco, Chiara Crisci, Diletta Canonico, Serena Cappola, Enrica Paolini, Erika Bromo, Francesca Cantagallo, Anastasia Chiulli, Federica Pettinelli e Ludovica Tirico.

Alle atlete sono state consegnate delle pergamene quale pubblico ringraziamento della Città per il loro talento e per i risultati con cui onorano Pescara, l’Abruzzo e l’Italia.

L’assessore Marco Presutti, oltre a ringraziare  il presidente della Federazione regionale e le rappresentanti dell’Asd per le grandi soddisfazioni sportive apportate all’Abruzzo, ha aggiunto che la nuova gestione comunale del Pala Giovanni Paolo II, consente un controllo più semplificato degli impianti e delle realtà sportive.

Il cav. Gherardo Tecchi, presidente nazionale della Federazione Ginnastica Italiana, ha sottolineato l’importanza di avere una sede a Pescara, augurandosi di trasformare presto il centro sportivo in un polo di riferimento per gare importanti come lo è Pesaro.

Il presidente regionale della FGI Mario Centi Pizzutilli ha annunciato che per le gare estive, dal 8 al 15 luglio a Pescara saranno effettuati gli allenamenti della serie B affidati a una preparatrice tecnica nazionale e dal 25 al 28 aprile al Pala Giovanni Paolo II si affronteranno 150 squadre, con circa mille partecipanti provenienti da tutta Italia.

In conclusione la professoressa Germana Germani ha voluto ricordare che l’atleta Alessia Russo ha guadagnato la prima medaglia storica italiana individuale in questa disciplina.

Articolo offerto da:

Archidea