Nasce il progetto Mundamundis per chi cerca e offre lavoro

CNA ABRUZZO LOGO

Presentato questa mattina a Pescara, nella sede regionale della CNA Abruzzo, il progetto Mundamundis nel corso di una conferenza stampa alla presenza del presidente e del direttore, Savino Saraceni e Graziano Di Costanzo.

L’obiettivo è quello di creare un luogo al contempo virtuale e fisico in cui facilitare l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro, quindi un filo continuo tre disoccupati e lavoratori con aziende, agenzie per il lavoro e agenzie di formazione professionale.

E’innegabile che nel nostro paese, tra disoccupazione giovanile, mancanza di manodopera e diminuzione degli stipendi, qualcosa nel grande mercato del lavoro si sia inceppata.

Il sistema Mundamundis è in grado di profilare con estrema accuratezza sia le persone in cerca di lavoro che le offerte, attraverso la risposta a semplici domande,  un compito questo agevolato dall’aiuto dell’intelligenza artificiale.

In questo modo si è in grado di stimare le competenze sviluppate dalle persone nelle loro esperienze di studio e di lavoro. Allo stesso modo, si riesce a definire quali competenze stia cercando realmente un’azienda quando crea un’inserzione, superando quei limiti che impediscono spesso a domanda e offerta di lavoro di potersi incrociare.

La piattaforma Mundamundis è operativa dal 7 gennaio scorso: l’iscrizione per i candidati è totalmente libera e gratuita, così come lo è per le aziende.

Articolo offerto da:

Archidea