Dopo cinque anni di attesa arriva il nuovo Piano Traffico

traffico pescara centro

Approvato dalla Giunta e dalla Valutazione Ambientale Strategica, il nuovo Piano Urbano del Traffico di Pescara, consistente in un documento di circa 200 pagine,  prevede nuovi sensi unici in centro, parcheggi di scambio e corsie preferenziali per gli autobus.

A Pescara Colli, restyling per via Colle Innamorati, dove in alcuni tratti mancano marciapiedi e zone di sosta. Inoltre, in altre aree nevralgiche della città, il piano prevede la realizzazione di parcheggi in prossimità delle fermate autobus, proprio per consentire ai cittadini di usufruire dei mezzi pubblici nelle vie più trafficate, migliorando così la viabilità.

Le zone indicate sono l’area di risulta, i parcheggi delle Naiadi, della stazione di Porta Nuova, del tribunale e di San Donato. A questi si dovrebbero aggiungere un parcheggio da realizzare in via del Circuito in prossimità del ponte di Villa Fabio, l’area della City di via Tiburtina dove sorgeranno i palazzi della Regione, un terreno a San Silvestro spiaggia già utilizzato per la sosta estiva e uno in prossimità di via Pantini dove è previsto il nuovo stadio.

Articolo offerto da:

Archidea