Pescara colli, due anziani morti in casa per asfissia

incendio colle cervone

I corpi di Alceo D’Antonio e Maria Di Benedetto, di 83 e 78 anni, deceduti per soffocamento da monossido, in seguito ad un incendio sviluppatosi nella loro villetta in stada Colle Cervone, sono stati trovati sul pavimento della cucina dal genero ieri pomeriggio.

Le cause dell’incendio sono ancora da chiarire, ma secondo i primi accertamenti le fiamme sono partite dal materasso della camera da letto, per poi propagarsi nelle altre stanze, saturando l’ambiente di fumo.

Sul posto sono arrivati 118, Vigili del Fuoco, Polizia, con squadra Volante e squadra Mobile, e Polizia scientifica. Le salme sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articolo offerto da:

Archidea