Debutta a Pescara “EUGENIA E LE STELLE”, con un cast tutto abruzzese

Orchestra Sinfonica AbruzzeseOrchestra Sinfonica Abruzzese

Sabato 19 gennaio, alle ore 20.30, al Teatro Massimo, va in scena “Eugenia e le Stelle”, lo spettacolo organizzato per la celebrazione del 150° anniversario della fondazione della Congregazione Ravasco e per ricordare la figura della propria fondatrice, Suor Eugenia Ravasco.

Lo spettacolo vanta la partecipazione di un nutrito gruppo di artisti abruzzesi, pescaresi e chietini che danno vita ad un’opera interdisciplinare, in cui le diverse esperienze artistiche e i relativi strumenti si fondono in un viaggio dalla terra alle “stelle”.

La rappresentazione porta in scena la storia di Eugenia Ravasco, una donna visionaria e in anticipo sui tempi, capace nella seconda metà dell’ottocento di scrollarsi di dosso tutti i cliché sociali e di genere e di accendere la speranza tra i più poveri e dimenticati della città di Genova. Una femminista ante litteram, capace di scagliarsi con coraggio contro una società maschilista e spesso sfruttatrice dei più poveri, attraverso il suo messaggio di amore e di gioia.

Articolo offerto da:

Archidea