Maria Golato eletta presidente nel congresso di Catania

Maria Golato

E’ la prima donna alla guida della Società scientifica della medicina di Laboratorio, ed è abruzzese. Maria Go­lato, direttore dell’unità operativa di Pato­logia clinica della Asl Lan­ciano-Vasto-Chieti, è sta­ta eletta presidente della Sipmel, Società italiana di Patologia clinica e Medicina di la­boratorio nel corso del Congresso nazionale a Catania.

Da anni impegnata in at­tività di ricerca sul fronte ematologico, au­trice di numerose pubblicazioni, ha contribuito anche alla costruzione di percorsi sull’appropriatezza diagnostica e di nuovi mo­delli di organizzazione in am­bito ospedaliero.

“Ringrazio il Consi­glio per la fiducia che mi ha accordato – ha det­to Golato – dando pro­va che la nostra è una so­cietà aperta, che guarda al nuovo facendo della questione di ge­­nere un proprio pun­to di forza. Dobbia­mo concentrar­ci, tutti in­sie­me, su te­matiche centrali per il nostro settore, come lo sviluppo del digitale, l’ evolu­zione tecnologica, le sollecitazioni che ar­rivano da cittadini sempre più informati sulla salute”.

Articolo offerto da: