Giovani in un mondo diffuso

collarmele - giovani in un mondo diffuso

Imprese, sindacati, istituzioni, agenzie per il lavoro, scuole e Con­sulta Giovani Collarme­le: sono loro i protagonisti dell’affascinante percorso Giovani in un mondo diffuso.

Il progetto Giovani in un mondo diffuso è stato pensato per accompagnare gli studenti delle quinte superiori di Avezzano nel primo contatto con il mondo del lavoro.

La consigliera Sara D’Ago­stino ha rimarcato il senso dell’iniziativa: “L’esigenza di avvicinare al lavoro le nuove generazioni, che nasce dal fatto che l’Italia purtroppo si muove in controtendenza rispetto al resto dell’Europa per quel che riguarda l’oc­cupazione giovanile, da noi drasticamente più alta. Perché? Istruzione e mondo aziendale tendono a dialogare poco, dilatando i tempi di at­tesa fra la fine dello studio e inizio del lavoro”.

Articolo offerto da: