My Amy, il docu-spettacolo che ricorda la Winehouse

Amy Winehouse

Venerdì 19 ottobre alle ore 21 il Teatro Cir­cus di Pescara apre il sipario su My Amy, il do­cu-spettacolo teatrale dedicato alla carriera, alla mu­sica e al­la vi­ta di Amy Wine­hou­se. Da un’i­dea di Vin­cenzo Olivi­eri, che faccia “rivivere” in maniera emozionante l’arti­sta.

Un’ emozione e una meraviglia che pervaderà anche il più critico spettatore grazie an­che alla grande so­miglianza, nell’interpretazione, nella voce e nella figura di Clau­dia Costantino, im­per­­sonator e sosia italiana della Wine­hou­se, la qu­­a­le ripro­por­rà in ma­niera ac­cura­ta e fe­dele le sue mo­venze affascinanti, il suo stile eccentrico e il suo look uni­co. Il tutto impreziosito dal­la preziosa presenza di Robin Banerjee, chitarrista della band originale di Amy, che ha accettato con gran­­de entusiasmo di far parte di questo meraviglioso esperimento artistico.

Articolo offerto da:

Archidea