Il gusto del caffè nostrano arriva fino in Kenya

bar bar

L’azienda di Moscufo ha da poco inaugurato “Bar Bar” a Malindi

Il gusto del vero caf­fè italiano e il Made in Abruzzo sbarcano in Kenya, dove ha in­augurato la prima caf­fetteria al 100% italiana. L’attività, che ope­ra a pieno re­gime dal­le scorse settimane, si trova a Ma­lindi, città turistica della contea di Kilifi, nel Sud-Est del paese, circondata da spiagge tropicali costellate di hotel e resort.

Un’operazione, culturale ancor prima che commerciale, promossa dalla torrefazione abruzzese Uni­versal Caffè. L’azien­da di Moscufo, presente da sempre all’estero con i suoi prodotti, è da tempo im­pegnata in un percorso finalizzato alla promozione della cultura del caffè e alla formazione de­gli operatori del settore. L’iniziativa in Kenya è stata portata avanti in partnership con Ale­sel Group, che ha fermamente creduto nel progetto ed ha collaborato con Uni­versal per tutto ciò che ri­guarda il settore caffetteria.

Così il primo vero bar italiano del Ken­ya, dal nome Bar Bar, ha preso forma ed ha inaugurato, al servizio dei tantissimi turisti che quotidianamente affollano Ma­lindi e le magnifiche località circostanti.

L’azienda abruzzese, con la sua scuola per professionisti del caffè Master Coffee Academy, si è anche occupata della formazione del personale, per far sì che i dipendenti del bar, tutti del posto, siano in grado di preparare un vero caffè italiano, oltre a cappuccini e bevande fredde a base di caffè. Al centro del percorso formativo anche il caf­fè inteso come cultura, in termini di professionalità, ospitalità e cortesia verso il cliente.

Articolo offerto da:

image
Archidea