Insonnia, patologia al femminile

insonnia

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association, le donne patiscono il doppio degli uomini l’in­sonnia e i risvegli anticipati, con conseguenze cliniche sulla salute.

La ricerca ha dimostrato che anche le insonnie più lievi incidono sulla salute cardiovascolare. Sono stati esaminati i valori della pressione e le abitudini nel dormire di 323 donne sane. Alle donne – incluse quelle che dormivano 7-9 ore per notte, ma male – la pressione è risultata molto più alta. Ad alcune di loro inoltre sono state prelevate alcune cellule del tessuto che riveste la vena del braccio per cercare una proteina infiammatoria coinvolta nello sviluppo delle malattie cardiovascolari: si è così osservato un legame tra l’infiammazione del tessuto delle vene e i lievi disturbi del sonno.

Questo significa che la privazione del sonno, cronica o soltanto leggera, può innescare un’infiammazione del tessuto vascolare e causare ipertensione.

Articolo offerto da:

Bar Roberto