Andrea La Rovere in mostra a Vasto

Andrea La Rovere, la locandinaAndrea La Rovere, la locandina

La mostra, una vera e propria sintesi del percorso artistico di Andrea La Rovere negli ultimi anni, è già visibile a Vasto, presso la suggestiva location dell’Alabama del Vasto, e vi rimarrà per tutta l’estate.

Pop e iperrealismo è il titolo dell’esposizione e si divide tra le opere più pop che, attraverso immagini dal forte impatto, raccontano la società di oggi, divisa tra bellezza stereotipata e utilizzo compulsivo della tecnologia; le tele e i pannelli in legno di grandi dimensioni, dipinte con la tecnica classica dell’olio, mettono al centro sempre la figura umana, incentrandosi ora su bellezze patinate abbinato al simbolo del codice a barre (BarCode series), ora su rivisitazioni di marchi tecnologici o tratti dai social. Presente inoltre la tela dal forte impatto emotivo intitolata Nevermind, già finalista nel 2015 al concorso Ritratti Contemporanei.

Un’altra sezione è dedicata ai ritratti, genere questo in cui l’artista pescarese è molto ricercato per la sua tecnica che, utilizzando olio ma più spesso semplici matite colorate, omaggia i grandi ritrattisti della storia fino a giungere a un iperrealismo non privo però di sentimento.

Sono esposti alcuni ritratti raffiguranti vari personaggi celebri dei nostri giorni, vere icone pop come Heath Ledger nei panni del Joker o i personaggi di Star Trek, fino allo chef Alessandro Borghese, presenza abituale nelle nostre case.

La mostra farà da sfondo, la sera del 26 luglio, a un altro appuntamento culturale di cui più avanti vi daremo conto, la presentazione del romanzo Rebecca. La figlia del Diavolo della scrittrice di Francavilla al Mare Anna Maria Pierdomenico.

I locali dell’Alabama Del Vasto sono situati a ridosso della centrale Piazza Rossetti di Vasto.

Articolo offerto da:

Bar Roberto