Il Pescara Pallanuoto conquista la salvezza

Pallanuoto, biancazzurri vincono torneo “Città di Pescara”Pallanuoto, i biancazzurri vincono torneo “Città di Pescara”

Giornata numero 20, terz’ultima della stagione in serie A2 maschile di pallanuoto. Una giornata importante, che resterà impressa negli almanacchi del Pescara, perché è arrivata la tanto agognata salvezza aritmetica.

Grazie ai risultati delle dirette avversarie, ma soprattutto grazie all’ennesima maiuscola prestazione concretizzata nel pareggio (6-6) a casa della Vis Nova Roma, il neopromosso Pescara Pallanuoto può gioire senza più alcun dubbio.

A Roma, i ragazzi di Mammarella sono prima stati messi sotto dagli avversari guidati dal mitico Alessandro Calcaterra, poi hanno saputo recuperare e alla fine hanno pienamente legittimato un pari a conclusione di quattro tempi molto belli.

Il pubblico si è divertito, il coach del Pescara è molto soddisfatto: “Soddisfatto della partita di Roma, contro una squadra molto forte a livello di organico; soddisfattissimo della stagione, con la salvezza anticipata che alla vigilia del campionato poteva essere considerata un sogno e il sogno lo abbiamo realizzato. Grandi tutti i miei ragazzi, ognuno di loro è stato eccezionale. Ora mancano due partite, pensiamo a concludere la stagione nel migliore dei modi”.

Sabato prossimo, match interno contro l’Arechi penultimo della classe; quindi tra due settimane chiusura a Bari a casa del fanalino di coda.

 

Articolo offerto da:

Archidea