Montesilvano, 25enne accoltellato alla gola

CarabiinieriCarabiinieri

Un accoltellamento in pieno centro a Montesilvano. E’ avvenuto nel pomeriggio di oggi, sabato 9 dicembre, tra due giovani residenti sul posto.

Una discussione scaturita da futili motivi ha scatenato la furia di S.M., 32enne originario del Brasile ma residente a Montesilvano, nei confronti di un giovane 25enne, anch’egli del posto. Un episodio che ha sfiorato la tragedia, in quanto la vittima dell’aggressione è stata colpita alla gola con un coltello a serramanico. Il fatto si è verificato a corso Umberto, in pieno centro, dove una pattuglia dei Carabinieri stava transitando. Il giovane ferito è stato condotto in ospedale: se la caverà con una prognosi di 15 giorni. L’aggressore è stato arrestato dai militari dell’Arma, coordinati dal luogotenente Giovanni Rolando, per il reato di lesioni aggravate. Il 32enne era già noto alle forze dell’ordine per un episodio analogo avvenuto lo scorso febbraio.

 

 

Articolo offerto da:

Le dolcezze napoletane