Il punto sul campionato minore

La formazione del Sambuceto calcio, militante nel torneo di EccellenzaLa formazione del Sambuceto calcio

Nella tredicesima giornata del campionato di serie D, prosegue la marcia inarrestabile dell’Avezzano di Giampaolo, che si aggiudica il derby contro il San Nicolò, con una secca cinquina.

Si riscatta, fuori dalle mure amiche il Francavilla, vittorioso in trasferta a Jesi; l’Aquila cede in casa del Matelica, mentre il Pineto pareggia in casa contro il Campobasso e la Vastese vince in casa contro il Castelfidardo.

Nella quattordicesima giornata del campionato di Eccellenza, la capolista Giulianova torna alla vittoria interna dopo lo stop di Montesilvano rifilando due gol al Cupello. Il Sambuceto continua la sua corsa ed espugna il comunale di Capistrello con un successo di misura per 1-0. Il Chieti esce sconfitto per la terza volta stagionale dall’Angelini, questa volta è la Torrese di mister Narcisi ad espugnare Chieti grazie a due reti segnate entrambe nella ripresa. Lo Spoltore vince sul campo della RC Angolana in rimonta tornando al successo dopo lo stop interno con il San Salvo. E anche il Paterno torna alla vittoria dopo due giornate, vincendo in trasferta sul campo del Miglianico per 1-0.

Continua a vincere il Martinsicuro che, nel derby teramano al “Tommolini”, sconfigge di misura il Montorio del tecnico Cipolletti; il Penne prosegue il suo buon momento battendo tra le mura amiche il River Chieti 65 di Marchetti per 2-0. L’Alba Adriatica ottiene il suo terzo successo esterno stagionale battendo l’Amiternina con un sonoro 4-0. Finisce senza gol al “Bucci” lo scontro tra San Salvo e Acqua e Sapone in una partita bloccata e senza molte emozioni.

Quattordicesima giornata nel girone A di Promozione con la capolista Pontevomano che vince col Tossicia e rimane in vetta solitaria, inseguita dalla Virtus Teramo che scavalca il Fontanelle, scivoloni interni per Pucetta e Celano.

La Rosetana espugna 4-0 il terreno dell’Alba Montaurei; il Piano della Lente espugna 4-3 il terreno del Celano; il Cologna supera 4-0 il Mutignano; pareggio 2-2 tra Morro D’Oro e Fontanelle; il Pontevomano supera senza problemi 2-0 il Tossicia; la Nuova Santegidiese espugna con un sonoro 5-1 il terreno del Pucetta; il San Gregorio supera 2-0 il Notaresco; il Luco espugna 2-1 il terreno del Sant’Omero; infine la Virtus Teramo supera 3-1 il Mosciano.

Non cambia nulla al comando del girone B di Promozione più pazzo ed equilibrato del dilettantismo regionale. 26 gol segnati, 5 vittorie interne, 2 vittorie esterne e 2 pareggi a consegnarci una classifica sempre corta e pronta ad ogni possibile cambiamento. Vittoria pirotecnica e rocambolesca per il Casalbordino ai danni del Real Treciminiere con un 3-2 che dice tutto sull’andamento della gara. Continua la striscia positiva dello Sportland Celano, capace di andare a pareggiare in casa del Castiglione Valfino. Vince e convince Il Delfino Flacco Porto che cala il tris contro il Piazzano tra le mura amiche. L’Ortona riscatta il ko di una settimana fa e ottiene il terzo successo casalingo consecutivo. Finale da prima pagina per il Fossacesia che ribalta la gara con il Palombaro negli ultimi minuti e porta a casa una vittoria pesantissima.

Cade per la seconda settimana consecutiva il Raiano, ma poteva andare diversamente nel match con il Bucchianico.  Vince largamente la Val Di Sangro di mister Bisci, capace di rifilare un netto 5-0 alla Fater Angelini in quello che si presentava come un big match alla vigilia.  La Casolana resiste quasi 70′ sulla 0-0 contro il Villa 2015, ma alla fine cede 2-0. Pari e patta nello storico derby tra Virtus Pratola e Sulmona e, con un gol a testa, le due squadre si proiettano ai prossimi impegni.

 

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto