Serie D: vincono Avezzano e L’Aquila

Immagine di repertorio

Gioie e dolori per le abruzzesi di Serie D. Vincono Avezzano e Vastese in trasferta, mentre per il San Nicolò e L’Aquila arrivano le vittorie casalinghe. Pareggia il Pineto contro l’Agnonese; sconfitte casalinghe per i Nerostellati e Francavilla.

Nel torneo di Eccellenza, nell’anticipo di sabato la Torrese vince la sua terza gara consecutiva interna e ottiene tre punti importanti in chiave play off  battendo il Capistrello per 2-0. Lo Spoltore, dopo otto risultati utili consecutivi, cade a sorpresa in casa contro il San Salvo di mister Sgherri che trova così il suo primo successo sulla nuova panchina. Il Sambuceto batte di misura tra le mura amiche il Miglianico e centra la sua settima vittoria stagionale pur non disputando una partita brillantissima. Finisce in parità lo scontro salvezza al “Celdit” di Chieti Scalo tra il River e l’Amiternina di mister Angelone. Il Paterno cade in casa contro un Penne quadrato di mister Giandomenico che conquista così la prima vittoria esterna stagionale.

La capolista Giulianova esce sconfitta dallo “Speziale” di Montesilvano per 3-1 contro l’Acqua e Sapone di mister Del Gallo e subisce così la prima sconfitta esterna stagionale. Il Chieti dopo il pareggio interno con il Cupello espugna il “Pigliacelli” battendo il Montorio di mister Cipolletti che non riesce a riscattare la sconfitta esterna di Capistrello di domenica scorsa.  Finisce in parità lo scontro tra Alba Adriatica e RC Angolana di scena al “Tommolini” di Martinsicuro. Dopo il rocambolesco pareggio di Chieti di domenica scorsa, il Cupello esce sconfitto tra le mura amiche contro il Martinsicuro di mister Di Fabio.

Nella tredicesima giornata nel girone A di Promozione vincono le prime tre della classe Pontevomano, Fontanelle e Virtus Teramo, con la loro classifica che rimane invariata, mentre il colpo di giornata è del San Gregorio che espugna il fortino del Luco inviolato da diversi mesi e piomba in zona play off.

Il Fontanelle supera 1-0 il Pucetta; il San Gregorio espugna 3-2 il terreno del Luco; il Celano espugna 2-1 il terreno del Mosciano; pareggio 1-1 tra  Mutignano e Morro D’Oro; l’Alba Montaurei espugna 1-0 il terreno del Notaresco; la Nuova Santegidiese supera 1-0 il Sant’Omero; il Pontevomano espugna 3-1 il terreno del Piano della Lente mantenendo la vetta solitaria; la Virtus Teramo espugna 4-0 il terreno della Rosetana; infine 0-0 tra Tossicia e Cologna.

Nel raggruppamento B di Promozione, infatti, adesso ci sono tre squadre in testa, ossia Casalbordino, Ortona e Val Di Sangro. Classifica cortissima, dato che ci sono appena tre punti tra il primo e l’ottavo posto. 22 i gol segnati in questo weekend, 4 le vittorie interne, una esterna e 4 pareggi. Vince e convince il Bucchianico nello scontro diretto con la Virtus Pratola. Nell’altro anticipo del sabato, vince di misura anche il Passo Cordone sul Castiglione Valfino con un classico 1-0. Rischiava di aprirsi una crisi di risultati per il Casalbordino, invece arriva un importante 2-1 in casa della Casolana. L’unico 0-0 di giornata arriva da Pescara, nel match tra Fater Angelini e Villa 2015. I gol non sono certo mancati nel 2-2 tra Fossacesia e Il Delfino Flacco Porto. Dilaga il Piazzano con un perentorio 5-1 ai danni del malcapitato Raiano; si sblocca anche in casa il Real Treciminiere, capace di stendere 1-0 la capolista Ortona. Nessun vinto e nessun vincitore nel match tra le ultime due in classifica, Sportland Celano e Palombaro, che si equivalgono 1-1. Termina 1-1 il big match tra Sulmona e Val Di Sangro, con gli ospiti che arrivano al primo posto dopo una rimonta da vera big nelle ultime settimane.

Articolo offerto da:

Bar Roberto