Senegalese arrestato per molestie sessuali

Senegalese arrestato per molestie sessualiSenegalese arrestato per molestie sessuali

Un giovane senegalese è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara per molestie sessuali.

A.K., queste le iniziali del senegalese, diciottenne incensurato, denunciato da una trentenne per molestie sessuali subìte lo scorso 13 settembre.

La donna aveva incontrato A.K. su un autobus di linea e aveva avuto con lui una breve conversazione. A San Donato, i due sono scesi dal mezzo e si sono separati.

Alcune ore dopo, la ragazza aveva nuovamente incontrato il senegalese che ha iniziato a molestarla con avances sessuali particolarmente insistenti. Davanti al rifiuto della donna, A.K. ha incalzato bloccandole le mani, baciandola sul collo e costringendola a toccare i propri genitali. Spaventata, la trentenne ha iniziato ad gridare aiuto. Fortunatamente un passante è intervenuto, riuscendo a far desistere il molestatore con non poca difficoltà, dopo un acceso diverbio.

L’Autorità Giudiziaria ha rapidamente ordinato la custodia cautelare del senegalese che è stato condotto presso una comunità in provincia dell’Aquila.

 

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto