Il Pescara ha un sogno nel cassetto: Totti

Massimo Epifani, tecnico del PescaraMassimo Epifani, tecnico del Pescara

È Massimo Epifani il nuovo tecnico della Primavera del Pescara. L’allenatore, nato a Pescara il 19 ottobre 1974 e con trascorsi calcistici tra le fila biancazzurre, sarà affiancato per la stagione sportiva 2017/2018 dal collaboratore tecnico Emanuele Pesoli, il preparatore portieri Nino Galli e il preparatore atletico Ermanno Ciotti.

CALCIOMERCATO

Entra nel vivo il calciomercato del Pescara: arriva dalla Virtus Bassano a titolo definitivo Mattia Proietti, classe 92’. Mediano di centrocampo, 181 centimetri di altezza, piede naturale sinistro, ottimo senso tattico e buona visione di gioco.

Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, veste la maglia della SC Vallée d’Aoste nel campionato serie D 11/12 e quella del Bassano in Lega Pro negli anni a seguire.

In arrivo altre due pedine per Zeman, dopo aver raggiunto l’accordo con la società dell’Atalanta per la cessione a titolo temporaneo di Christian Capone ed Emmanuel Latte.

Cresciuti entrambi nel Settore Giovanile dell’Atalanta e campioni d’Italia Under 17 Serie A e B nella stagione sportiva 15/16, i due ragazzi classe ’99 hanno esordito in prima squadra nel corso della stagione appena conclusa. Capone nel quarto turno di TIM Cup proprio contro il Pescara, mentre Latte nel terzo turno di TIM Cup disputato contro la Cremonese. Per Latte si registrano altre due presenze in coppa con gol messo a segno negli ottavi di finale contro la Juventus.

L’altro arrivo in casa Pescara: si tratta di  Leonardo Mancuso, nato a Milano il 26 maggio del 1992, arriva con la formula del titolo definitivo dalla società Sambenedettese calcio dove, nella stagione appena conclusa, ha messo a segno ben 22 reti in 37 presenze in campo.

Piede destro naturale, 182 centimetri di altezza, esprimere il meglio in campo come ala destra, ma si adatta facilmente anche al ruolo di seconda punta o ala sinistra. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, inizia la sua carriera con la maglia del Pizzighettone, realizzando 11 reti nel campionato di serie D della stagione sportiva 12/13. Gol replicati nelle due stagioni successive con la Carrarese in serie C1 e a seguire esordio in serie B con il Cittadella nella stagione sportiva 14/15, dove realizza 5 reti in 14 presenze. Veste anche la maglia del Catanzaro, ma il suo apice in carriera arriva nella stagione sportiva 16/17 con la maglia della Sambenedettese, dove raggiunge le fasi finali play Off nel campionato di serie C1.

Sul fronte cessioni si registrano a titolo definitivo due calciatori si tratta di Lorenzo Peschetola e Marco Pompetti alla F.C Internazionale Milano.

Per quanto concerne l’affare Ganz, si è fatto avanti il Palermo, ma il Pescara spera sempre di spuntarla; negli ambienti biancazzurri si sta preparando un grande colpo a sorpresa in grado di risvegliare l’animo dei tifosi pescaresi. Già il nome resta un’utopia, ma lui dopo aver dato il suo addio alla Roma, vorrebbe giocare un altro anno, senza allontanarsi da Roma; si tratta di Francesco Totti. Resisterà ad una possibile chiamata da parte del boemo? Staremo a vedere.

Articolo offerto da: