Sinistra Italiana Pescara, Letizia D’Alberto nuova segretaria

Sinistra Italiana Pescara

Lo scorso 10 giugno al parco Villa de Riseis si è tenuto il congresso fondativo del circolo di Sinistra Italiana della città di Pescara. E’ stata eletta segretaria cittadina Letizia D’Alberto, 29 anni, pescarese, da anni impegnata in politica ed è stato eletto anche il coordinamento cittadino.

La neo segretaria ha dichiarato: “Il compito da svolgere è grande, dobbiamo innanzitutto ri-appropriarci della parola Sinistra, restituendole il giusto senso e il giusto ruolo, riportando al centro della discussione i suoi valori, quali lavoro, solidarietà, ambiente, uguaglianza”.

La segretaria ha poi proseguito affermando: “Credo nello Stato Sociale, nell’intervento mirato di uno Stato che si fa carico delle persone più deboli e svantaggiate. Uno Stato che non lasci l’individuo solo a se stesso; con la scusa della crisi e del ‘ce lo chiede l’Europa’, sono state proposte e portate avanti le più crudeli e becere ricette neoliberiste che hanno prodotto un’ impoverimento delle famiglie e tolto speranza alle giovani generazioni. La politica, anche quella locale – ha aggiunto Letizia D’Alberto – deve avere un occhio attento a chi si trova in situazioni di disagio, recuperando umanità e senso della giustizia sociale. Proprio pensando all’impegno politico che ci attende e agli ideali a cui vogliamo ispirarci – ha detto infine la segretaria cittadina di Sinistra Italiana – è con affetto e orgoglio che dedichiamo il nostro circolo alla memoria del nostro compagno Giuliano Colazilli, un uomo che ha combattuto tutta la vita a difesa degli ultimi”.

Articolo offerto da:

Archidea