Incidente sulla A14, donna muore investita dalle auto in corsa

Immagine di repertorioImmagine di repertorio

Incidente sulla A14, donna muore investita dalle auto in corsa

Raffaella De Prisco, 59 anni, originaria di Termoli e residente a Osimo, è deceduta in un tragico incidente sulla A14, direzione Nord, nel territorio comunale di Silvi (Teramo) tra i caselli di Città Sant’Angelo-Pescara Nord e Atri-Pineto.

Intorno alle ore 19 l’auto sulla quale viaggiava la donna è finita contro il guard rail della corsia di sorpasso sulla carreggiata Nord. Scesa dal veicolo, è stata travolta dalle auto in corsa e scaraventata sulla corsia di sorpasso della carreggiata Sud dove è stata nuovamente investita.

Secondo una prima ricostruzione della Polizia Stradale, la vettura era condotta dal figlio della De Prisco, rimasto ferito assieme ad altre due persone:  nonno e nipote, di 68 e 15 anni, entrambi residenti in provincia di Teramo. Nessuno di loro è in gravi condizioni.

Articolo offerto da:

Archidea