Più sono piccoli più sono stravaganti, la lista degli hotel minuscoli

Hotel Kakslauttanen, FinlandiaHotel Kakslauttanen, Finlandia

Chi di viaggiare non si stanca mai ed è alla ricerca di originalità può sperimentare la magia dei piccoli hotel fiabeschi disseminati un po’ in tutto il mondo.

Si tratta di strutture minuscole ma dal design particolare che regalano l’esperienza di un soggiorno realmente fuori dagli schemi e l’opportunità di conoscere luoghi incantati, proprio come nelle fiabe. In Norvegia, nella vallata rigogliosa di Valldal si affacciano le finestre dell’originale Juvet Landascape Hotel, moderno e funzionale e collocato in una posizione perfetta per gli amanti del trekking e della natura, tra verdi montagne e purissimi specchi d’acqua. L’Hotel Kakslauttanen, in Finlandia, immerso nelle foreste, propone tante piccole costruzioni dalla forma di igloo, sormontate da una cupola di vetro che si affaccia su magnifici cieli stellati. La struttura vanta la sauna a fumo più grande del mondo.

Incastonato tra i paesaggi svizzeri il PODHotel, splendido Eco camping fatto da moduli/gusci in legno che mette a disposizione dei suoi ospiti piccole casette dalla forma arcuata, per vivere la montagna in maniera davvero singolare. L’interno delle mini baite è puttosto spartano, del resto anche il prezzo è molto abbordabile e ogni camera costa meno di 50 euro. Ma la struttura ricettiva davvero stravagante si trova a Marsiglia, semplici eppure assurde bolle di vetro, simili alla sfere di vetro che riempiono gli scaffali dei negozi di souvenir. Sono le 11 sfere dell’Attrap’Reves a Bouch du Rhone. Alcune bolle sono completamente trasparenti, ma per gli ospiti più riservati ce ne sono altre realizzate con la metà inferiore in plastica o in vetro smerigliato. Ogni bolla ha un diametro di 4 metri ed un’altezza di 3. All’interno la scelta può spaziare tra vari ambienti: Glamour, Mille et une Nuit, Chic, Zen e Nature, ognuno con caratteristiche peculiari.

Articolo offerto da: