Allagamento, via Spaventa sott’acqua: interrogativi sui lavori

Allagamento zona PortanuovaAllagamento zona Portanuova

Il piano antiallagamento da due milioni di euro è mai stato completato? I recenti interventi sul collettore pongono inquietanti interrogativi. Solito acquazzone e solite zone sott’acqua : incrocio zona università, zona pineta e zona stadio.

Così Donato Fioriti, Presidente per l’Abruzzo dell’associazione consumatori “Contribuenti Italiani”.

“Lo abbiamo visto con le luminarie nel periodo natalizio- aggiunge Fioriti- e lo vediamo con i soliti allagamenti. Pescara sembra una città a due velocità, una seconda marcia per la zona centro ed…una retromarcia per Pescara Portanuova, dove si continuano a contare i danni del maltempo e della manutenzione insufficiente per bocche di lupo, fogne… ed un collettore….che doveva risolvere i problemi.”

Via Spaventa in mattinata

Via Spaventa in mattinata

“Invitiamo i cittadini ed i commercianti ed artigiani di Portanuova- conclude Fioriti-  che hanno ricevuto danni documentabili a contattarci per un incontro,  onde tutelare i loro legittimi interessi (tramite mail: cipas.eu@gmail.com– tramite fax 085.292226)”

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Allagamento, via Spaventa sott’acqua: interrogativi sui lavori"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*