Pescara, Comando Polizia municipale a rischio crolli

Parcheggiatori abusivi al mercato di Portanuova, appello alla MunicipaleParcheggiatori abusivi al mercato di Portanuova, appello alla Municipale

Il Comando di Polizia municipale a Pescara è a rischio crolli causa infiltrazioni.

Armando Foschi, membro dell’associazione Pescara – Mi Piace, riferisce delle condizioni relative al secondo piano del Comando di Polizia municipale in via del Circuito, puntellato per rischio crolli.

A quanto pare, durante le settimane d’intenso maltempo che ha colpito nel mese di gennaio anche il capoluogo adriatico, si è verificato l’allagamento della struttura per infiltrazioni dal tetto solaio seguito dalla caduta di calcinacci nel cortile interno. Conseguenti dubbi sull’agibilità hanno determinato un sopralluogo da parte dei funzionari tecnici dei Vigili del Fuoco avvenuto lo scorso 27 gennaio.

“Oggi sappiamo che il secondo livello del Comando non è sicuro per i lavoratori, né tantomeno per gli utenti che lo frequentano anche solo per pagare una multa – dichiara Foschi – Per tale ragione l’Associazione Pescara – Mi Piace torna a sollecitare l’intervento della Asl e soprattutto la chiusura degli uffici del secondo livello, valutando la possibilità di trasferire completamente il Comando presso un’altra struttura comunale, in attesa di restituire piena agibilità alla sede originaria”.

Un esposto in merito, quindi, è stato presentato ai Vigili del Fuoco, alla Asl-Ufficio Prevenzione e Sicurezza sui luoghi di lavoro e ai sindacati di categoria.

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Pescara, Comando Polizia municipale a rischio crolli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*