Capi d’abbigliamento e merendine, ladro romeno recidivo arrestato

Carabinieri, interventoCarabinieri, intervento

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato Marian Ionita Ionut, 20enne romeno, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Durante un servizio finalizzato alla prevenzione di furti i militari sono stati allertati dalla Centrale Operativa dell’attivazione dell’allarme anti intrusione dell’Istituto Scolastico Paritario “Mecenate” in via del Circuito. I due equipaggi, che stavano transitando a poca distanza, sono intervenuti immediatamente: una volta all’interno dell’edificio hanno bloccato tutte le vie di fuga e hanno sorpreso sul fatto il ladro intento a scassinare i due distributori di merendine con un piede di porco e un cacciavite. Preso alla sprovvista ha tentato un’improbabile fuga ma è stato prontamente bloccato dai Carabinieri che si erano già imbattuti nel ladro provetto: nel pomeriggio, infatti, era già stato sorpreso all’interno di un negozio di un centro commerciale intento a rubare alcuni capi di abbigliamento. L’uomo trascorrerà le prossime ore nella camera di sicurezza del Comando provinciale in attesa di rito direttissimo che si svolgerà nella mattinata di lunedi.

Articolo offerto da: