L’AcquaeSapone Unigross punisce anche il Kaos

tutti corrono ad abbracciare Julio De Oliveira dopo il goltutti corrono ad abbracciare Julio De Oliveira dopo il gol

L’uno-due in pochi secondi del Kaos aveva colto di sorpresa i leoni di mister Ricci. Con il passare dei minuti, però, l’AcquaeSapone Unigross è uscita fuori con tutta la sua voglia di continuare a risalire la classifica e piazzarsi nei posti che più gli competono.

A Ferrara mostra i muscoli, vince la quinta partita consecutiva e chiude il girone d’andata al quarto posto. Il tutto aspettando i debutti di Lukaian e Canabarro, mentre Bordignon ha dato subito il proprio contributo ventiquattrore dopo l’arrivo dalla Luparense.

Il grande equilibrio iniziale si spezza dopo 9’ e il Kaos nel giro di 28’ effettivi trova due volte la via del gol con Mateus e Titon, spiazzando i nerazzurri. Gli uomini di Fernandez si richiudono nei propri dieci metri a difendere il doppio vantaggio e a Jonas e compagni non resta che insistere con pazienza. Il gran lavoro porta prima alla traversa (con deviazione decisiva di Putano) di Josè Ruiz dalla distanza, poi al diagonale vincente di Romano che accorcia a 5’ dall’intervallo. Un buon finale per i ragazzi di Ricci, che meriterebbero di più all’intervallo. Il premio lo riscuotono, però, dopo 52’’ della ripresa: capitan Murilo firma il 2 a 2. Un segnale importante, che dà fiducia e ribalta la storia della partita. Jonas con un numero personale sulla destra va vicino al terzo gol al 5’, preludio al sorpasso firmato da Lima: sugli sviluppi di un angolo, GL3 arriva di gran carriera e col destro la piazza dove Putano non può arrivare. Parata di Putano su Romano a conferma di un autentico monologo.

Il Kaos fatica ad arginare i nerazzurri, arriva presto al sesto fallo e concede il tiro libero: Jonas lo spedisce di potenza sotto il sette per il poker. Che resterà inalterato fino alla sirena finale, nonostante il tentativo degli emiliani di rientrare in partita con Timm e poi Ercolessi portiere di movimento. Il quinto sigillo nerazzurro è realtà: testa di serie nei sorteggi della prossima Final Eight e non solo: il 27, 28 e 29 dicembre si giocherà al Palaroma il girone D di Winter Cup composto proprio da AcquaeSapone Unigross, Kaos Futsal e Real Rieti.

KAOS FUTSAL: Putano, Ercolessi, Guilherme, Mateus, Fernandao, Titon, Schininà, Peric, Saad, Timm, Kakà, Tuli. All. Fernandez.

ACQUAeSAPONE UNIGROSS: Casassa, Lima, Romano, Canale, Rocchigiani, Murilo, Zanella, De Oliveira, Mambella, Bordignon, Jonas, Josè Ruiz. All. Ricci.

ARBITRI: Lamanuzzi di Molfetta, Ziri di Barletta, crono Di Guilmi di Vasto.

MARCATORI: nel pt 8’52’’ Mateus (K), 9’20’’ Titon (K), 14’51’’ Romano (A); nel st 52’’ Murilo (A), 6’33’’ Lima (A), 13’ Jonas (A, t.l.).

NOTE: ammoniti Romano (A), Peric (K), Mateus (K), Titon (K), Mambella (A), Guilherme (K).

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "L’AcquaeSapone Unigross punisce anche il Kaos"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*