Masterplan, 500mila euro per il recupero dei tholos di Abbateggio

Masterplan, recupero tholosMasterplan, recupero tholos

di DORIANA ROIO

Masterplan: 500mila euro per il recupero dei tholos di Abbateggio, ricoveri antichi e tipici della Majella.

Tra le operazioni incluse nel Masterplan, figurano le attività relative al recupero dei tholos di Abbateggio: ricoveri antichi e tipici della Majella, realizzati con la pietra a secco e utilizzati dai pastori transumanti lungo i tragitti dalle montagne abruzzesi al Tavoliere delle Puglie.  

Molte di queste costruzioni si trovano lungo l’appennino abruzzese, soprattutto sul massiccio della Majella dove si concentra più del 75% delle strutture fino a 1850 metri di quota. I tholos più grandi presentano due locali: il più grande era destinato al pastore e vi si accedeva da un ingresso più grande; il più piccolo era destinato ad i cani con relativo ingresso più ristretto. Il tholos presentava tutt’intorno lo stazzo: un muretto, anch’esso in pietra, usato come recinto per il gregge.

Con lo stanziamento di 500mila euro queste strutture verranno recuperate, restaurate e destinate a valorizzazione turistica. Secondo il cronoprogramma, la fase di progettazione dovrebbe concludersi nel mese di marzo 2017. Nei due mesi successivi verranno reperite le necessarie autorizzazioni necessarie per poi eseguire i lavori da giugno a novembre.

Articolo offerto da: