Arriva Keytruda, il farmaco per la lotta del tumore al polmone

farmaco-keytrudafarmaco-keytruda

Keytruda, un nuovo farmaco, già sperimentato con successo in Australia, potrebbe rappresentare una svolta storica nella lotta al tumore al polmone, la forma di cancro più letale al mondo.

Questo farmaco chiamato Keytruda sembrerebbe in grado di soppiantare la chemioterapia con esiti sorprendenti in quanto il principio attivo, a base di pembrolizumab, discioglie le cellule cancerose nei polmoni con un’efficacia tripla rispetto alla chemio. Lo studio dei ricercatori australiani è stato pubblicato online dal New England Journal of Medicine, ed è frutto di una lunga sperimentazione clinica coordinata dalla dottoressa Rina Hui, la quale ha specificato che il nuovo medicinale, già somministrato con risultati positivi a pazienti affetti da melanoma nel 2014, punta sulla produzione di anticorpi monoclonali che riescono a bloccare il percorso che le cellule cancerose compiono, eludendo il sistema immunitario. I pazienti colpiti da cancro polmonare con Keytruda avrebbero un’aspettativa di vita più lunga e senza dubbio migliore, senza gli effetti devastanti delle cure tradizionali. Il tumore del polmone, in molti casi, resta asintomatico nelle sue fasi iniziali e spesso accade che la malattia venga diagnosticata nel corso di esami effettuati per altri motivi. I sintomi manifesti più comuni sono la tosse persistente che peggiora nel tempo, raucedine, presenza di sangue nel catarro, respiro corto, dolore al petto acutizzato da colpi di tosse o da respiri profondi, perdita di peso e di appetito, stanchezza, infezioni respiratorie frequenti o che ritornano dopo il trattamento.

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Arriva Keytruda, il farmaco per la lotta del tumore al polmone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*