La Thuile, ai piedi del Monte Bianco sorge un suggestivo scenario

La ThuileLa Thuile

Al confine con la Francia, La Thuile è un piccolo paese dai panorami spettacolari, incastonato ai piedi del Monte Bianco e del Piccolo San Bernardo.

Oltre agli scenari incantevoli e ai borghi suggestivi offre un ricchissimo comprensorio sciistico con 37 moderni impianti di risalita, 80 piste di differenti difficoltà per tutti i livelli di abilità, 2 snow park, 400 cannoni per l’innevamento programmato, percorsi di Snowcross, di Boardercross e nelle aree riservate, di snowkite. Il 29 novembre è la data ufficiale di riapertura degli impianti. A La Thuile non esistono code grazie ai modernissimi impianti, capaci di trasportare complessivamente 35.000 persone/ora. Le piste di sci partono dal paese, a 1.450 m, e arrivano a oltre 2.600 m in zona Belvedere. Impossibile non citare la mitica 3, una pista nera molto impegnativa con una pendenza del 73%, omologata per le competizioni di discesa libera di coppa del mondo. Tutte le piste offrono scorci di grande bellezza, tra vette scintillanti con baite, caserme, case cantoniere e boschi popolati da scoiattoli e lepri. Il massiccio del Monte Bianco domina sempre la scena, ma non è da meno il ghiacciaio del Rutor, con le sue due cime più visibili “le Vedettes”. Il Belvedere (2.641 m) è il punto più alto del comprensorio, con vista a 360° sulle vette francesi da una parte e italiane dall’altra. Il centro abitato offre una vastissima gamma di ospitalità in albergo o in appartamento. I negozi sono distribuiti sia in paese sia nella zona del Planibel, non manca nulla per lo shopping, negozi di articoli sportivi, di abbigliamento, profumerie, negozi di oggettistica, antiquari, negozi di souvenir dove trovare prodotti tipici della Valle d’Aosta. Si possono effettuare rilassanti escursioni a cavallo o passeggiate alla scoperta di luoghi storici del paese. Straordinari gli scenari del Lago di Arpy e la Cascata di La Joux.

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "La Thuile, ai piedi del Monte Bianco sorge un suggestivo scenario"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*