Pescara capitale dello sport nell’ultimo weekend

Vincenzo Albanese, vincitore Trofeo MatteottiVincenzo Albanese, vincitore Trofeo Matteotti

di BENEDETTO GASBARRO

E’ stato un fine settimana ricco di appuntamenti sportivi per il capoluogo abruzzese, dal Matteotti al Meeting Cornacchia.

Nonostante la minaccia degli organizzatori ha preso regolarmente il via lo storico Trofeo Matteotti . C’è chi invece, in silenzio, nonostante le grosse difficoltà economiche e la latitanza di buona parte delle Istituzioni, ha organizzato il VI Meeting Giovanni Cornacchia di atletica leggera. Ciò reso possibile dalla società sportiva Aterno Pescara grazie all’infaticabile lavoro del suo Presidente, Augusto D’Agostino, ex Ct della nazionale femminile. Dopo aver intitolato lo stadio a Giovanni Cornacchia organizzare una manifestazione è il giusto modo per ricordare chi ha rappresentato un pezzo di storia dello sport pescarese. Di fatto, domenica pomeriggio, i riflettori dell’atletica nazionale erano accesi anche sull’impianto pescarese vista la presenza di atleti di un certo spessore. Da segnalare l’ottima performance dell’atleta di casa Alessia Beneduce (Aterno Pe) che con la misura di 56,51 ha stabilito il nuovo record regionale nel lancio del martello andando a migliorare il precedente di oltre mezzo metro. Molto interessanti anche le gare di velocità con i 100 m. dove erano presenti buoni atleti ed hanno visto l’affermazione di Gabriele Giudetti (Aden Molfetta) con 10”64 rispetto a 10”52 ottenuto in batteria.

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Pescara capitale dello sport nell’ultimo weekend"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*