La festa di San Nicola a Bari

Festa di San NicolaFesta di San Nicola

Come ogni anno, nel mese di maggio, la città di Bari celebra San Nicola, patrono della città, ricordando la Traslazione delle reliquie da Mira a Bari.

Dal 7 al 9 maggio migliaia di pellegrini rivivranno i momenti più emozionanti di questa festa religiosa storica, come l’imbarco mattutino della statua dal molo San Nicola e il corteo che attraversa il borgo antico. In particolare il primo giorno rievoca il trasporto delle reliquie, commemorando l’epica impresa dei marinai baresi i quali con una spedizione di 62 uomini, raggiunsero Mira, caduta sotto il dominio dei musulmani, e si impadronirono di circa metà dello scheletro di Nicola, che giunse a Bari il 9 maggio 1087. Secondo la leggenda, le reliquie furono depositate là dove i buoi che trainavano il carico dalla barca si fermarono. L’8 maggio è il giorno dedicato al pellegrinaggio, partendo dalla basilica di Bari vecchia, la statua viene trasportata in processione per le vie della città fino al mare. E’ qui che San Nicola attende tutti i pellegrini che, con le loro barche, vengono a rendere omaggio al santo venuto dal mare, protettore dei mari e dei naviganti. Il programma è fitto di appuntamenti sia religiosi che folcloristici e tradizionali. Bari diventa per tre giorni il palcoscenico di suggestive processioni, fiaccolate, spettacoli teatrali ed eventi culturali, cortei con sbandieratori e gruppi folcloristici. Tra le manifestazioni civili, molto attesa l’esibizione delle Frecce Tricolori, prevista quest’anno, come vuole la consuetudine che vede la pattuglia acrobatica nazionale esibirsi ad anni alterni durante la festa di San Nicola.

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "La festa di San Nicola a Bari"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*