Confcooperative, un milione di euro per sostenere le imprese cooperative

Finanziamenti

Un milione di euro per sostenere le imprese aderenti alla Confcooperative. Sono online sul portale Fondosviluppo, il fondo mutualistico confederale, due avvisi che prevedono contributi a fondo perduto e sostegni di varia natura alla cooperative associate a Confcooperative. Focus sulle cooperative sociali e sulla nascita di quelle costituite da giovani. Di seguito i dettagli. La call Inclusione.coop sostiene le cooperative sociali nel percorso di inserimento lavorativo e di integrazione sociale di persone svantaggiate, favorendo così anche un modello che metta a sistema risorse e competenze in una logica di sviluppo imprenditoriale. A disposizione vi sono: – un contributo una tantum pari a massimo 7mila euro per ciascuna persona svantaggiata assunta nel corso degli ultimi 12 mesi o che sarà assunta nel corso dei 12 mesi successivi alla data della candidatura; – assistenza, accompagnamento e monitoraggio da parte dei Consorzi Nazionali, CGM e Idee in Rete. La call Creare.coop supporta la nascita di nuove cooperative di giovani, per realizzare idee di impresa e dare risposta ai bisogni dei giovani e della comunità. Inoltre Fondosviluppo intende accompagnare e supportare le nuove cooperative di giovani attraverso l’assistenza dei Centri Servizi di Confcooperative presenti sul territorio. Gli previsti sono: – supporto allo start-up: contribuito di 5mila euro per i costi di costituzione e per l’avvio, rimborso dei costi di servizi resi dal Centro Servizi Confcooperative territoriale e costi dell’accompagnamento (massimo 3mila euro per 3 anni), formazione e creazione di una “community”; – finanziamenti agevolati: mutuo erogato da una Bcc del territorio per un massimo di 30mila euro. Fondosviluppo riconosce alla Cooperativa un contributo pari al 50% degli interessi applicati sul finanziamento della BCC locale (le condizioni saranno concordate dalla BCC con la Cooperativa) e il 50% dei costi di garanzia rilasciata da Cooperfidi Italia. In alternativa: mutuo erogato da Fondosviluppo per massimo 30mila euro a fronte di un aumento di capitale sociale della cooperativa pari almeno a 15mila euro. “Si tratta di due interventi che rappresentano nuova linfa e danno un concreto aiuto al sistema imprenditoriale cooperativo – dichiara Antonio Marascia, presidente di Confcooperative Abruzzo – e su cui puntiamo molto, anche in Abruzzo. Gli ambiti d’azione, il sociale e la nuova impresa cooperativa, si sono dimostrati strategici in questi ultimi anni e il fatto che il sostegno sia non solo finanziario ma anche di supporto strategico, con percorsi di accompagnamento, dimostra che la confederazione mira alla qualità”. Per entrambe le call, il termine ultimo per aderire è marzo 2025.Tutte le informazioni per approfondire le call sono disponibili sul portale del nostro fondo mutualistico, www.fondosviluppo.it. E’ possibile inoltre contattare gli uffici regionali della confederazione (0854511249 o abruzzo@confcooperative.it) per approfondire gli avvisi con i nostri consulenti.

Articolo offerto da: