Gianfranco Jannuzzo e Barbara De Rossi completano la stagione teatrale della “Luigi Barbara” con “Il Padre della Sposa” diretto da Gianluca Guidi

Il padre della Sposa

Martedì 12 marzo e mercoledì 13 marzo 2024, la stagione teatrale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” si completerà con “Il Padre della Sposa”: un classico della commedia di Hollywood, scritto da Caroline Francke,  interpretato da Gianfranco Jannuzzo e Barbara De Rossi per la regia di Gianluca Guidi.

Gli spettacoli si terranno al Teatro Circus di Pescara: la prima replica serale è in programma martedì 12 marzo con inizio alle ore 21; la replica pomeridiana è prevista per le 17 di mercoledì 13 marzo. Il biglietto di ingresso per lo spettacolo costa 30€ per le Poltronissime e 25€ per le Poltrone (per i soci della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”, i biglietti costano, rispettivamente, 27€ e 22€).

Giovanni è un imprenditore e padre di famiglia che, oltre a possedere un’azienda, ha una bella figlia ventiduenne che sta per convolare a nozze, figlia a cui vuole molto bene e di cui è molto geloso. La ragazza sta per sposare Ludo, rampollo di una ricca famiglia, ma l’imminente matrimonio con annessi caotici preparativi avranno un effetto straniante sul povero padre, che in cuor suo non vuole accettare il fatto che la figlia sia ormai una donna e il solo pensiero di lasciare l’adorata fanciulla nelle mani di uno sconosciuto lo fa dar di matto. A peggiorare le cose ci si metterà il prezzo esorbitante del matrimonio che costerà all’uomo una piccola fortuna.

Tutto ciò e l’ansia di una sorta di sindrome del nido vuoto al maschile faranno sì che l’uomo assuma bizzarri atteggiamenti facendo preoccupare tutto il parentado. La goccia che farà traboccare il vaso sarà l’invasione casalinga dell’eccentrico, richiestissimo e costosissimo organizzatore di matrimoni Boris e la scelta di organizzare il ricevimento proprio in casa, una situazione che farà in men che non si dica crollare i nervi al sempre più stressato padre, che tra una figuraccia e l’altra finirà addirittura in prigione, ma tutto ciò avrà lo scopo di rendere l’esagitato padre della sposa più consapevole che la figlia ormai adulta sta per sposare l’uomo che ama.

Lo spettacolo si presenta come una divertente commedia piena di gag riuscite e momenti coinvolgenti con alcune situazioni, allo stesso tempo, divertenti e tenere.

La stagione artistica della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” è accompagnata dal supporto del Main Partner Fondazione PescarAbruzzo e dell’Istituto Acustico Maico.

L’appuntamento con il teatro si rinnoverà quindi ad ottobre con la cinquantottesima Stagione Teatrale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara.

Articolo offerto da: