Gli studenti dell’Aterno-Manthoné e dell’istituto comprensivo 8 di Pescara a lezione di spagnolo tra cultura e gastronomia

GLI STUDENTI DELL'ATERNO-MANTHONÉ E DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO 8 DI PESCARA

È entrato nel vivo il progetto verticale “Itinerario gastronomico y cultural en la Nàpoles de los Borbones” che vede in collaborazione l’Istituto Aterno-Manthoné, diretto dalla preside Elvira Pagliuca e l’Istituto comprensivo 8, diretto dalla preside Michela Terrigni.

Le classi 3 A Turismo e 3 H Relazioni internazionali e marketing dell’Istituto Aterno-Manthoné, con le docenti Silvana Britti e Rita Petaccia e le classi 2 A e 2 F, della scuola media Tinozzi, con la docente Santa Di Lorito, si sono nuovamente incontrate per condividere le ricerche sulle tradizioni culturali, gastronomiche e sulla contaminazione linguistica napoletano/spagnolo nella Napoli ai tempi dei Borboni.

Obiettivi del progetto sono la ricerca e la rielaborazione di testi che contengano riferimenti alle tradizioni culturali e culinarie delle Comunidades spagnole e, in particolare, alle ricette tipiche della corte borbonica a Napoli. A questo incontro di condivisione dei lavori seguirà una gara sul modello di Masterchef e una passeggiata per la Napoli dei Borboni, con guide di lingua spagnola.

Gli studenti, da protagonisti, sperimentano le competenze di lettura e di ricerca in lingua spagnola, l’esercizio della fluidità nell’esposizione, il confronto e il rispetto delle idee altrui. L’attività collaborativa fra alunni di ordini di scuola diversi affina le competenze orientative funzionali ad acquisire capacità critiche, canalizzando le energie rispetto agli obiettivi, alla responsabilizzazione verso gli impegni, incentiva la creatività, le esperienze e le emozioni, grazie anche alla varietà dei mezzi di comunicazione.

Tutto questo per accompagnarli a padroneggiare la lingua spagnola oltre che per scopi comunicativi, soprattutto per interagire nei diversi contesti ed ambiti della cultura e della vita.

Articolo offerto da: