“Obesità: un’analisi a tutto tondo. Conoscerla, riconoscerla, curarla”

Relatori del convegno Obesità

Si è tenuto sabato 24 febbraio 2024, presso l’Auditorium Petruzzi in Via delle Caserme 60 a Pescara, il convegno, organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Pescara (Omceopescara) dal titolo “Obesità: un’analisi a tutto tondo. Conoscerla, riconoscerla, curarla”. Responsabili scientifici, Dr.ssa Gabriella Bosco, Libero professionista Dietologia Clinica e Dr.ssa Maria Assunta Ceccagnoli, Presidente Omceopescara, che ha introdotto l’evento.

 

L’evento, accreditato ECM, si è rivolto a 100 Medici Chirurghi ed Odontoiatri che hanno ricevuto approfondimenti sulle tematiche relative all’obesità, di cui il 4 marzo cade la Giornata Mondiale (“Obesity Day”), importante occasione per eventi di sensibilizzazione mirati alla prevenzione, alla consapevolezza e all’azione contro l’obesità ed il sovrappeso, importanti fattori di rischio per la salute.

 

Sovrappeso e obesità sono condizioni cliniche definite dal BMI (Body Mass Index o Indice di Massa Corporea), un indice che mette in relazione peso ed altezza (kg/altezza in metri al quadrato) e pone il soggetto in una fascia corporea numericamente definita. L’eccesso di massa grassa in un individuo è causa di una serie di sconvolgimenti metabolici: glucidico, lipidico, proteico, osseo …

 

Il convegno, a cui hanno partecipato esperti della materia, tra cui la Prof.ssa Maria Grazia Carbonelli, Direttore dell’unità Operativa Dietologia e Nutrizione Clinica Az.Osp. S.Camillo Forlanini Roma e Docente della Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione e corso di Laurea in Dietistica dell’Università “La Sapienza” Roma, ha messo in luce le implicazioni dell’obesità per la salute in età adulta ed in età pediatrica, gli approcci diagnostico-terapeutici, le terapie farmacologiche e la multidisciplinarità necessaria alla gestione del paziente obeso. È stato inoltre indagato il legame tra l’obesità e diverse patologie gravi, tra cui diabete, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro.

 

Nonostante i progressi scientifici, la lotta contro l’obesità rimane una sfida complessa. Con questo importante appuntamento l’Ordine dei Medici di Pescara ha voluto sottolineare l’importanza di una maggiore consapevolezza del problema e di un approccio multidisciplinare che includa la collaborazione tra Medici, Nutrizionisti, Psicologi, Cardiologi ed altri professionisti, nella volontà di rafforzare la necessità di un impegno comune per promuovere stili di vita sani e migliorare la salute pubblica.

 

 

Articolo offerto da: