Groove e Black Music al Kabala con il concerto di Mr. EB & The All Star Funk featuring Max Ionata

Max Ionata e Enrico Bevilacqua
Giovedì 8 febbraio 2024, il terzo appuntamento con la stagione 2024 del Kabala avrà come protagonista Mr. EB & The All Star Funk featuring Max Ionata.
Il concerto si svolge alla Sala Favetta del Caffè Letterario in Via delle Caserme.
 
La stagione del Kabala conferma anche quest’anno la partnership con la Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”, un’istituzione importante per la cultura del nostro territorio: una convergenza naturale per dare vita ad una stagione di assoluto livello.
 
Il costo del biglietto di ingresso al concerto è di €15 e può essere acquistato anticipatamente presso la sede della Società del Teatro e della Musica (Via Liguria 6, Pescara) oppure, il giorno del concerto, alla Sala Favetta del Caffè Letterario.
Oltre al biglietto, sono possibili le formule combo con aperitivo/cena prenotando al numero 331 49 57 258.
Per ulteriori informazioni, si consiglia di visitare il sito nuovokabala.com
Il progetto proposto dal bassista Enrico Bevilacqua è un prgetto che attraversa tutte le influenze della musica afro-americana, dalla rhythm’n’blues al funky, sviluppando il tutto attraverso un groove unico e personale. Definito dalla critica uno dei migliori groover italiani, Enrico Bevilacquavanta collaborazioni internazionali di tutto rispetto, prima tra tutte quella al fianco del trombettista americano Patches Stewart durata oltre dieci anni. Bevilacqua ha inoltre collaborato con diversi artisti italiani, in tour e in studio; vanta tre dischi all’attivo come leader e moltissimi come session man, con Poogie Bell, Nathan Allen, Derrick McKenzie, Keith Anderson, Lele Melotti, Rosario Jermano, Lorenzo Tucci, Claudio Filippini e molti altri.
 
Alle tastiere e alla voce ci sarà Max Calò, musicista di grande esperienza, tra le sue collaborazioni più importanti ci sono quelle con Youssou N’Dour e Anastacia. Calò è anche produttore musicale, compone colonne sonore cinematografiche ed è stato candidato a tre Grammy Awards.
 
Alla batteria ci sarà il romano Manuel Moscaritolo, un batterista giovane ma già coinvolto in molti tour importanti grazie al suo sound presente ed elegante. Alle chitarre, invece, si esibirà Piero Masciarelli, musicista con oltre 30 anni di esperienza nel panorama italiano ed internazionale.
 
Ospite speciale per la serata del Kabala, uno dei musicisti più importanti e solidi della scena jazz italiana, vale a dire il sassofonista Max Ionata. Classe 1972, Ionata ha conquistato l’approvazione di critica e pubblico, grazie al suo suono immediatamente riconoscibile. Ha all’attivo la pubblicazione di oltre settanta dischi e collaborazioni con musicisti italiani ed internazionali, risultando uno degli artisti italiani più apprezzati all’estero, in particolare in Giappone dove gode di una notevole fama artistica. Oltre a guidare diversi progetti a proprio nome, collabora stabilmente con alcuni dei migliori musicisti della scena internazionale. Ha suonato nei più importanti jazz club e jazz festivals al mondo e ha collaborato con grandi musicisti come, tra gli altri, Robin Eubanks, Reuben Rogers, Clarence Penn, Lenny White, Anne Ducros, Bob Mintzer, Hiram Bullock, Miles Griffith, Dino Piana, Roberto Gatto, Dado Moroni, Stefano Di Battista, Renzo Arbore e Gegè Telesforo.
 
La rassegna prosegue giovedì 22 febbraio 2024 con il concerto di Alan Clark, leggendario pianista dei Dire Straits.

Kabala 2024

Programma dei concerti
Giovedì 18 gennaio
Quintorigo Experience
Tributo a Jimi Hendrix

Giovedì 1 febbraio
Rolli-Di Benedetto Duo special guest Flavio Boltro

Giovedì 8 febbraio
Mr EB & The All Star Funk feat. Max Ionata

Giovedì 22 febbraio
Alan Clark
il leggendario pianista dei Dire Straits

Giovedì 7 marzo
Thick (of) Things feat. Daniel Bestonzo

Giovedì 14 marzo
Marc Copland Quartet

Giovedì 11 aprile
Mark Sherman Quartet

Giovedì 18 aprile
Tia Fuller Quartet

Articolo offerto da: