Sopralluogo del presidente De Martinis al Liceo Classico D’Annunzio

Croce De martinis e scorrano in visita alla scuola D'Annunzio di Pescara

Dopo alcune segnalazioni pervenute nei giorni scorsi da parte di studenti e genitori del Liceo Classico D’Annunzio, il presidente della Provincia di Pescara Ottavio De Martinis, si è recato insieme al dirigente tecnico, Marco Scorrano, a scuola per verificare lo stato di alcuni locali dopo le violenti piogge avvenute nei giorni scorsi. Ad accoglierli la dirigente scolastica Antonella Sanvitale e una rappresentanza del comitato studentesco, ai quali il presidente ha spiegato che ogni anno l’ufficio tecnico provinciale effettua degli interventi di manutenzione, in particolare nel periodo estivo. All’incontro erano presenti anche il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri e il consigliere comunale di Pescara Claudio Croce.

“Una parte dei fondi destinati al Liceo Classico viene impiegata per pagare gli affitti di locali utili a sopperire la carenza di aule nella scuola, ma nonostante i fondi sempre più esigui abbiamo stanziato somme considerevoli per il palazzo che ospita il liceo classico, considerato tra i più longevi della città di Pescara – spiega il presidente De Martinis – . Questa struttura così antica e importante richiede una manutenzione puntuale tanto che nella scuola gli interventi non sono stati ancora ultimati e il direttore dei lavori segue quotidianamente le dinamiche della struttura, soprattutto dopo il maltempo della scorsa settimana. Insieme agli studenti ho effettuato un sopralluogo in alcuni punti dell’edificio, sulla torretta che presentava un’infiltrazione d’acqua. Sono state segnalate delle problematiche agli scarichi dei bagni del piano terra e del secondo piano a causa dell’autoclave, che dovrà essere sostituita. Infine, provvederemo a riparare il soffitto di un bagno. Piccoli interventi che la Provincia attuerà in breve tempo vista la presenza della ditta sul posto. I ragazzi, infine, hanno chiesto la possibilità di realizzare una pista di atletica e il presidente Sospiri si è impegnato a reperire dei fondi utili. Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione continua con i dirigenti scolastici e con gli studenti, un dialogo costante che permette il superamento di problematiche legate alla sicurezza degli edifici scolastici che da sempre ci sta a cuore”.

Articolo offerto da: