Cerasuolo d’Abruzzo Cup, vince il trofeo l’imbarcazione “Catalinas” di Pescara

vincitori cerasuolo cup 2023 pescara

Si chiude anche quest’anno con il classico brindisi rosé la seconda edizione della Cerasuolo d’Abruzzo Cup, l’appuntamento sportivo organizzato dal Circolo Nautico Pescara 2018 in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo e patrocinato dal Comune di Pescara. Un evento che ha coinvolto più di quaranta imbarcazioni d’Altura e Minialtura per un totale di circa 320 persone d’equipaggio a bordo che hanno partecipato ad invitanti incontri a base di Cerasuolo a terra ma soprattutto che si sono sfidate in mare in due regate, sabato e domenica, partendo dal porto turistico Marina di Pescara, dove è stato allestito il “Villaggio Cerasuolo”, per dirigersi il primo giorno verso Sud fino ad Ortona e il secondo verso Nord al confine con Montesilvano.

Regate molto tecniche dove ha avuto la meglio la capacità tecnica di affrontare un mare formato e vento tra i 14 e i 20 nodi che hanno reso difficili soprattutto le manovre tra le boe. Vince Trofeo Challenger Cerasuolo d’Abruzzo Cup 2023, “Catalinas” del Circolo Nautico Pescara 2018 dell’armatore Stefano Di Properzio che ha avuto la meglio su tutti Overall, ossia in tempo compensato, conquistando anche il primo premio della Categoria A. Mentre il Trofeo Autoepi Cerasuolo d’Abruzzo Cup è andato a “MGS” (CNP2018) dell’armatore Alessandro Pavone nonché presidente del Circolo Nautico Pescara che ha vinto in tempo reale, giungendo al secondo posto nella Categoria A, con a bordo gran parte dell’equipaggio di “Celeste 2”, vincitrice della prima edizione della veleggiata lo scorso anno. Nella categoria A dopo “Catalinas” si è piazzata “MGS” mentre terza è arrivata “Piacere 2” (CNP2018) dell’armatore Luciano Leone. Nella categoria B prima “Strega 2” (CNP2018) di Alessandro Simionato, seguita da “Maeree” (Circolo Nautico Sanbenettese) dell’armatore Fabio Sciarra e da “Almalibre” (Circolo Nautico Migliori di Giulianova) di Marco Deluca. In categoria C primo premio per “Giorgia” (Circolo Nautico Sanbenettese) di Iacopo Mozzoni, secondo per “Cecilia” (Circolo Velico La Scuffia) di Massimo Cerimele e terzo “Mascé” (CV La Scuffia) di Roberto Di Nisio. Nella categoria Minialtura, che ha esordito quest’anno per la prima volta nella Cerasuolo Cup, primo premio a “Movida Junior” (CV La Scuffia) di Pierpaolo Petrelli seguito da “Gattamatta” (CV La Scuffia) di Antonio D’Incecco. Piacevoli giornate di sole e ottima cucina coordinata dallo Chef Massimo e innaffiata dal Cerasuolo, vero re delle serate legate all’evento velico, hanno accompagnato questa edizione che ha avuto il supporto di Autoepi (Concessionario Honda, Citroen e Caravan) e partners Rustichella d’Abruzzo, Spiedì, Mercato del Pane, Giosport, Saquella, New York Grafics insieme a Ima Coppe e L’Altroporto. Main sponsor di tutte le iniziative del CNP2018 sono Banca Generali Private e Vittoria Rms. Prossimo appuntamento velico del Circolo dal 7 al 9 luglio la mitica regata lunga Pescara-Tremiti

Articolo offerto da:

Archidea